Mentre per la nostra camera, cioè quella dei grandi, le idee sono abbastanza chiare, quando si tratta di scegliere la cameretta per i nostri bambini le cose si fanno decisamente più complicate.

In realtà, purtroppo, non esiste una camera che vada bene da quando i figli nascono a quando diventano grandi, in quanto durante la crescita le necessità e i bisogni cambiano notevolmente.

La camera di un neonato sarà organizzata semplicemente con un lettino, un fasciatoio e un armadio anche perchè il resto della stanza verrà progressivamente invasa da giochi di ogni tipo e ci sarà bisogno di tanto spazio per far divertire il piccolo.

Man mano che il piccolo diventa grande, invece, avrà la necessità di una scrivania per disegnare e, più avanti, fare i compiti e posizionare il computer, quindi sarà necessario organizzare nuovamente gli spazi e sistemare anche un letto nettamente più grande.

Gli anni passano e il bimbo di una volta è diventato un ragazzo, che di certo non vuole più avere una cameretta "da bambino", ma vuole un arredamento più moderno e più serio.

A questo punto, forse, si può dire che la camera si sistemerà in maniera più o meno definitiva, con un armadio abbastanza capiente, un letto spazioso e una struttura che possa ospitare il pc, lo stereo e la televisione.